Tè contaminato da salmonella, attenzione! Non bisogna berlo: marche e lotti ritirati dal Ministero della salute

Le ultime segnalazioni di allerte alimentari pubblicate sul portale del Ministero della salute riguardano numerosi alimenti, e diversi rischi.

I prodotti ritirati dagli scaffali in questi giorni presentano diverse difformità, come l’etichetta errata, ma anche rischi fisici e microbiologici.

allerte alimentari della settimana
Attenzione, molti prodotti sono stati ritirati dagli scaffali – Eurocasa2000.it

Attenzione dunque, chi ha acquistato di recente dei salumi, delle tartare di manzo, della carne macinata di maiale e bustine di tè è invitato a controllare in dispensa e frigorifero.

“Rischi alti per la salute”, ecco l’elenco delle ultime allerte alimentari divulgate dal Ministero della Salute

Iniziamo subito a elencare gli alimenti ritirati dagli scaffali, che non devono essere assolutamente consumati perché i rischi per la salute sono alti.

richiami alimentari ministero della salute
Il Ministero ha divulgato una lunga lista di prodotti richiamati – Eurocasa2000.it

Il primo prodotto è un tipo di tè in bustine, che contiene Salmonella. Ecco le specifiche:

  • Tè rooibos e basilico biologico a marchio Dharma Té – scatole da 15 filtri a piramide lotti numero L2350 con scadenza al 12/2025 e numero di Lotto L2334 con scadenza all’08/2025. Il tè rooibos e basilico biologico richiamato è stato prodotto dall’azienda spagnola Azaconsa SL ed è stato commercializzato in Italia dall’azienda Breskui Srl.

Passiamo adesso ad alcune confezioni di tartare, che potrebbero essere contaminate da Escherichia Coli.

  • “Due Tartare gustose” a marchio Fiorani – confezioni da 210 gr. – Lotto 20124TG con scadenza 28/5/2024 – prodotti da FIORANI & C. S.R.L. nello stabilimento di Via Coppalati, 52 Piacenza.

Il prossimo prodotto ritirato dagli scaffali presenta un rischio grave per la salute, poiché vi sono stati trovati frammenti di plastica.

  • Tastasale a marchio Poltronieri Salumi Sas – confezioni di varie forme e peso 250 gr. oppure da 1 kg. – Lotto 1924A con varie date di scadenza – azienda produttrice Poltronieri Salumi Sas con stabilimento in Via Molino di sopra, 6 Nogara Verona.

Infine, segnaliamo un salume richiamato a causa della presenza di Listeria.

  • Salsiccia passita Antibiotic free affettata a marchio MALAFRONTE – Vaschette da 90g – Lotto F240870230 con scadenza 10/6/2024 – azienda produttrice I MALAFRONTE SALUMIFICIO SRL con sede dello stabilimento in Via E. Mattei 1/C 44011 Consandolo (FE) – L’operazione di affettamento e confezionamento è svolta in c/lavoro c/o altro stabilimento: PROSCIUTTIFICIO SAN MICHELE SRL, titolare del bollo CE apposto sulle unità di vendita in questione (IT N5U7E).

Chi ha acquistato i prodotti sopra elencati è invitato a non consumarli assolutamente e a riportarli in negozio per ottenere il rimborso.

Impostazioni privacy