Ami i jeans e adori il marchio Levi’s? Alcuni possono valere una fortuna

È praticamente impossibile trovare qualcuno che non abbia un jeans nell’armadio, chi adora il marchio Levi’s potrebbe diventare ricco, ecco come.

Non tutti sono attenti alle ultime tendenze fashion, convinti che conti innanzitutto essere a proprio agio con se stessi e che non sia così fondamentale piacere agli altri. Questo può essere certamente un modo di agire importante, perché permette di evitare di sentirsi condizionati e di essere in difetto se non si ha la possibilità, magari per motivi economici, di comprare qualcosa di un marchio tra i top nel mondo della moda.

jeans Kevi's vale una fortuna
Tutti hanno almeno un jeans nell’armadio – Foto | Eurocasa2000.it

Non si può ovviamente prescindere dall’acquistare abbigliamento, anche da parte di chi non è maniacale nella scelta di quello che si decide di indossare. Tutti non possono quindi prescindere dall’avere anche più di un paio di jeans nell’armadio, per chi non vuole spendere un salasso ma allo stesso tempo puntare su qualcosa che piace un po’ a tutti Levi’s rappresenta una giusta via di mezzo, che può piacere anche ai più esigenti.

Un jeans Levi’s può farti diventare ricco

Il jeans rappresenta certamente il must have che tutti hanno nell’armadio e che può essere adatto a ogni occasione. Chi desidera essere elegante, ad esempio, può scegliere di abbinarlo a un tacco e risultare così alla moda, mentre con un paio di sneaker può essere adatto un po’ a tutte le occasioni e fare così una passeggiata in compagnia.

Pur non volendo apparire trasandati, non tutti sono disposti a spendere grosse cifre per i propri outfit, per questo puntare su un Levi’s, marchio diffuso ormai da decenni in Italia rappresenta un ottimo rapporto qualità-prezzo. In genere si tende però a pensare che con il passare del tempo i l calore di un capo possa solo diminuire, soprattutto a causa dell’usura, ma in questo caso non è detto sia sempre così.

Alcuni di questi possono addirittura acquisire un enorme valore, a condizione che abbiano alcune caratteristiche ben precise. Basti pensare ad esempio ai modelli vintage 501 (uno dei più classici). Il riferimento è, ad esempio, ai Selvedge denim, che si distinguono per il tipo di denim particolare con cui sono realizzati, ma anche per la cura dei dettagli, che permettono di durare nel tempo, per questo sono ricercati spesso anche dai collezionisti.

jeans Kevi's vale una fortuna
Controlla bene che tipo di jeans Levi’s hai – Foto | Eurocasa2000.it

Sono in tanti poi a essere disposti a fare follie anche per i jeans che fanno parte di alcune collezioni in edizione limitata, elemento che non può che renderli ancora più rari. Pensare che un Levi’s possa costare poco è quindi vero, ma solo in parte, molto dipende dai casi e dalle condizioni. Ci sono infatti alcuni cultori del brand che non sembrano avere timore nel fare offerte stratosferiche per un paio che ha magari anche diverse decine di anni alle spalle, a conferma di come possa essere un errore a volte gettare qualcosa che risulta essere datato.

Si parla addirittura di un valore vicino ai 500 euro per il jeans skinny del 1975 con tasche enormi, davvero particolare, ma che hanno in pochi. Forse sarebbe bene controllare i vecchi bauli, se tu fossi tra i pochi ad averne acquistato uno potresti dare una svolta alla tua vita. Tentare non fa male.

Impostazioni privacy